Risorse professionali

Materiale informativo, brochure, presentazioni e risorse da fornire ai tuoi pazienti per aiutarli nella cura autonoma della propria salute orale

Categorie

Tipi di materiali

Igiene orale dei bambini

Carie della prima infanzia: fattori di rischio

La carie è una disbiosi che si manifesta soprattutto a causa dell’elevato consumo di zuccheri fermentabili. La disbiosi è un’alterazione dell’equilibrio e della proporzione tra le diverse specie di microrganismi della flora batterica orale. Per carie della prima infanzia si intende la presenza di una o più lesioni cariose (cavitate o non cavitate), perdita dei […]

Cura delle gengive

Il trattamento parodontale prima e dopo la radioterapia

Un gruppo di ricercatori della Facoltà di Odontoiatria della Universidade Federal di Uberlândia (Brasile) ha pubblicato su Medicina Orale, Patologia Orale e Chirurgia Orale i risultati di uno studio con lo scopo di rivedere e affrontare temi importanti riguardanti il trattamento parodontale prima e dopo la radioterapia nei tumori di testa e collo, quali, ad esempio, la […]

Igiene orale dei bambini

Carie della prima infanzia (ECC): presentazione clinica e prevenzione

Manifestazione clinica della carie nella prima infanzia La formazione della carie ha una causa comune. Nella prima tappa, i batteri acidogeni che si depositano sullo smalto de denti, disgregandone i minerali (soprattutto calcio e fosfato), fanno sì che il dente sia più bianco e opaco, conferendo un aspetto più poroso allo smalto e generando le […]

Cura delle gengive

L’importanza della salute parodontale nel paziente con cirrosi epatica

L’American Journal of Physiology, Gastrointestinal and Liver Physiology ha pubblicato uno studio nel quale evidenzia l’importanza di una buona salute parodontale per ridurre l’infiammazione e la tossinemia e per migliorare la funzione cognitiva nelle persone affette da cirrosi epatica1. La cirrosi epatica, risultato finale di alcune malattie epatiche croniche, è un’alterazione diffusa della struttura del fegato che […]

Igiene orale dei bambini

Alimentazione a base di cibi non cariogeni adattata ai bambini

L’alimentazione ha un ruolo fondamentale nella comparsa e nello sviluppo della carie dentale (1-3). La sostituzione totale o parziale del saccarosio con un edulcorante non cariogeno in vendita sul mercato, è l’opzione migliore per la salute orale, poiché la frequenza del consumo di zuccheri ha un’influenza maggiore nella formazione della carie rispetto al totale consumato […]

Cura delle gengive

Incidenza della malattia parodontale nei pazienti affetti da artrite

L’artrite reumatoide è una malattia autoimmunitaria che interessa più di 200.000 persone in Spagna e che provoca dolore, gonfiore e rigidità simmetrica delle articolazioni periferiche (spalle, gomiti, polsi, fianchi, ginocchia e piedi), ma può svilupparsi anche in organi interni. Nella parodontite il danno tissutale è legato all’incapacità del sistema immunitario di controllare sia la comunità microbica […]

Cura delle gengive

Effetto della menopausa sulla salute parodontale

In una recente pubblicazione del Journal of International Society of Preventive & Community Dentistry sono stati presentati i risultati di una ricerca eseguita con lo scopo di osservare l’influenza della menopausa sulla saliva e sulla salute orale. A tal proposito, sono stati analizzati il tasso di flusso salivare, il pH della saliva stimolata, lo stato dell’igiene […]

Cura delle gengive

L’importanza di frutta e verdura nella malattia parodontale

Le autorità sanitarie non hanno dubbi: consumare 5 porzioni di frutta e verdura al giorno è sano e riduce considerevolmente il rischio di malattie cardiovascolari, di morte prematura e di cancro. Diversi studi osservazionali con evidenza di alta qualità lo confermano scientificamente. Un frutto di media grandezza; mezza fetta di melone, anguria o ananas; due o […]

Cura delle gengive

Disfunzione erettile e parodontite

Uno studio dell’Associazione per la Ricerca sulle Disfunzioni Sessuali in Assistenza di Base (AISD-AP) svolto in Spagna su 3600 soggetti maschili, ha dimostrato che il 42,68% degli uomini che richiedono una visita all’assistenza di base presenta un problema di disfunzione erettile con diversi livelli di gravità, un problema che in Spagna colpisce 1 su 5 uomini maggiori […]